Come tutto ha avuto inizio...

Credo che oggi gli uomini siano sempre più lontani e distaccati dalla Natura e dal mondo animale, anche se questi hanno sempre fatto e faranno per sempre parte di loro.

Tutti sappiamo comunicare tramite l’energia, tutti abbiamo un lato istintivo, ma purtroppo la maggior parte di noi l’ha sepolto nella parte più profonda di sé.

Oggi i cani sono la più grande “porta” che abbiamo per riconnetterci con le nostre caratteristiche più antiche con la nostra parte animale e con Madre Natura.

Solo allora potremo scoprire chi siamo veramente, ritrovare la pace ed eliminare il senso di continua insoddisfazione.

Ecco perché quando ho scelto di studiare i cani, non ho deciso che sarei stata io ad insegnare a loro, bensì loro avrebbero insegnato qualcosa a me.

Solo dopo avrei utilizzato quelle conoscenze per indirizzare le persone su come prendersi cura del proprio cane e  per riabilitarne altri, che allontanati dal loro habitat naturale, portati nelle nostre case, nella nostra società, ed a conseguenza di una sbagliata guida da parte dell’uomo, hanno sviluppato problemi comportamentali.

Quando le persone mi chiedono che lavoro io faccia, alla mia risposta “sono educatrice cinofila”, pensano subito che lavori prettamente con i cani; a dire il vero, io lavoro con le persone prima di tutto.

Daniela Pitardi con Honkey
Daniela Pitardi con Cloe
Daniela Pitardi
Daniela Pitardi con Mark
Daniela Pitardi con Lola
Daniela Pitardi con Bella
Feed Lola
Daniela Pitardi educatrice cinofila
Daniela Pitardi con Bella

Ho imparato l’arte dell’osservazione, ho fatto della Natura la mia maestra.

Ho iniziato a osservare le piante, i movimenti degli insetti.

Ho osservato diverse specie di animali senza interferire.

Ho studiato come reagissero nei momenti più critici e quando le cose andavano per il verso storto, quando la natura con la sua spietatezza premiava il più forte durante uno scontro.

Ho adottato la mia prima capretta, poi la seconda e poi una cavalla e un asinello. Ho visto come interagiscono e comunicano solo tramite l’energia e i movimenti del corpo. Ho osservato come si crei un branco, come si organizzi in gerarchie e come sia importante il rispetto delle regole al suo interno.

 

Ed ora so questo: non esistono compromessi in natura.

vigono delle leggi antiche e incontrastabili tra questi fantastici esseri viventi: tra loro tutto finisce senza rancori, ritorna l’armonia e la pace.

Ovviamente noi non vogliamo che questo succeda nelle nostre case, non vogliamo che i nostri cani sistemino le cose “tra di loro”.. noi vogliamo essere la loro guida, il loro capo branco.

logo AEC

Dedico questa accademia ai miei cani, perché mi hanno insegnato a vivere la vita in maniera semplice.

A non provare emozioni negative per qualcosa che è successo in passato, a non aspettare con ansia il futuro ma, al contrario, a vivere costantemente il presente.A non portare rancore. A perdonare. A controllare le mie emozioni e la reazione fisica a queste.

logo AEC

Copyright @AEC Accademia di Etologia Canina | Privacy&Cookie Policy

I corsi sono momentaneamente sospesi a causa della situazione contingente.

RIMANI AGGIORNATO SULLE PROSSIME DATE